giovedì 30 aprile 2009

Cose che succedono a Milano: MaM, MomCamp, 90.000 alberi e un tunnel della Madonnina


Con riferimento al post precedente. Sabato 23 Maggio, a Milano, presso la sede del IlSole24Ore (V.le Monterosa, 91) si terrà MaM - Mamma a Mamma, un convegno mattutino su donne e lavoro (imperdibile, per quanto mi riguarda) e un pomeriggio stile BarCamp. Organizzato da IlSole24Ore e Fattore Mamma, sarà un momento di incontro e discussione. Io, che non sono mai stata a un BarCamp, ci vado (ad ascoltare, ovviamente). Vediamo se riesco a trascinarci anche l'ingegnere (al che, come nelle cene di classe, inizierà un delirante giro di telefonate dal tema: "Ma tuo marito c'è? No, sai, perché il mio ci sarebbe, ma se è l'unico papà poi mi ammazza"). Il 13 Giugno, invece, sarà il momento del MomCamp, un vero e proprio BarCamp per mamme. E anche lì, ci sarò. Sto diventando una presenzialista.

Con riferimento a un Maestro. Che è un signore di 75 anni, che 40 anni fa, a 35 anni, divenne Direttore dell'Orchestra più prestigiosa della città. Un bel giorno il Maestro disse a Strega Letizia: "Vuoi che torni a suonare in questa città che tanto amo e che tanto mi fa soffrire? Regalami degli alberi". Strega Letizia, pur di ascoltare la magia della sua musica, sebbene a malincuore (dicono le malelingue) acconsentì. E così regalò al Maestro 90.000 alberi da piantare. A quel punto un Vecchio Signore, che aveva speso tutta la sua vita e il suo amore per i bambini, chiese che fossero i bambini, a decidere dove piantare tutti questi alberi. E così i bambini di Milano, ora, hanno l'opportunità di dire dove vorrebbero fossero piantati, questi alberi. (Il Maestro è Claudio Abbado, il Vecchio Signore è Roberto Denti, e se volete sapere dove mandare le richieste, andate qui).

Con riferimento a un tunnel. Lo chiamano il Tunnel dell'Expo, e dovrebbe portare dalla Fiera di Rho a Linate, dalla periferia Nord-Ovest alla periferia Sud-Est, una diagonale di 15 chilomentri che attraversa tutta la città. I cittadini seri strabuzzano gli occhi e si chiedono "Ma davvero?!?", quelli ancora intimamente convinti dell'intelligenza delle persone scoppiano a ridere e dicono: "Ma figurati!!". Qualcuno ha ancora negli occhi i 15 anni di lavori per fare 6 fermate di passante ferroviario, tutti hanno avuto sotto casa almeno un cantiere per la costruzione di posteggi sotterranei, i più fortunati anche due, o tre. E poi le mamme sono retrogade, si sa. Pensano solo all'inquinamento, alla mobilità sostenibile, ai parchi e al verde cittadino, all'ISEE che se lavori in due sei ricco come Berlusconi, al mese di luglio che è sempre un incubo, al pediatra del weekend che prima c'era e adesso non c'è più, alle scuole materne, che non si sa ancora cosa succederà a settembre. Le mamme di Milano, credo, sarebbero più contente di avere una città della Madonnina, piuttosto che un tunnel della Madonnina.

8 commenti:

Mamma in 3D ha detto...

Siiiì, la voglio anch'io una città della Madonnina!!
E invece vedo solo un lungo e buio tunnel...
Ciao ;-)

MammaNews ha detto...

Il MamCamp è fighissimo secondo me, ma come al solito un appuntamento lontanissimo da casa mia... ma una cosa a sud di Roma è proprio impensabile? ... :(Un abbraccio cara Lorenza

Alessandra ha detto...

dai che bello, vorrei esserci.Cerco di venire.

MAQ ha detto...

ci faccio un pensierone!!!

M di MS ha detto...

Ciao! Se tutto va bene noi veniamo tutti e 4, quindi tuo marito avrebbe la compagnia.
Jolanda vuole che io parli...mi viene da ridere!

lorenza ha detto...

@Mammain3D: ... dobbiamo trovare un modo per uscire dal tunnel! ;-)
@Alessandra e MAQ: sarebbe bellissimo se riusciste a venire!!
@M di MS: bene, parte l'organizzazione-papà! e vedrai che il tuo intervento sarà un successone!!

chiara ha detto...

Sabato noi verremo al barcamp.
Tutti e cinque tre maschi e due femmine, penso che tuo marito avrà ottima compagnia!

lorenza ha detto...

@Mammanews (che mi è rimasta la risposta nella tastiera): un summercamp per mamme lo farei volentieri, sotto roma, ti assicuro!
@chiara: bellissimo! (inizio a chiedermi cosa potrebbe succedere a mettere tanti mariti di tante mamme blogger insieme... ci sarà da preoccuparsi?!)